TOP

IL TREPORTI VUOLE LA SALVEZZA DIRETTA! PONTE CREPALDO ERACLEA – TREPORTI 0-2

Dopo un inizio di girone di ritorno segnato da infortuni e troppi cartellini rossi che hanno pesantemente compromesso risultati e partite, i ragazzi di Mister Cavarzeran danno un segnale forte andando a vincere fuori casa contro i diretti avversari del Ponte Crepaldo Eraclea. 

Oltre ad i recuperi contro Fossalta e Team Biancorossi, ai nostri ragazzi tocca subito domenica 25 marzo alle 15.30 affrontare un’altra diretta concorrente per la salvezza: l’ostico S. Elena, sarà partita difficile su un campo di gioco non ancora in buone condizioni a causa del mal tempo che ha flagellato il Litorale negli ultimi 2 mesi. Questo non fermerà sicuramente la voglia di salvezza delle due formazioni in campo. 

Veniamo ora alla cronaca della partita che il sito TUTTOCAMPO ha fatto in maniera impeccabile come loro solito fare e per questo li ringraziamo del grande lavoro svolto per le nostre categorie!!!

LA PARTITA:
 

Ponte Crepaldo (4-4-2): Cestaro, Simonetto, Trafeli (36’ st Ferrotta), Caramello, Danieli (44’ pt Battagliarin), Severin, Da Col (19’ st Dotta), Sartori, Miolli, Frasson (13’ Battaiotto), El Alani. A disp. Clarizia, Santagata, Guernier. All. Luca Mazzon.

Treporti (4-3-3): Toso, Scarpa, Bozzato, Poma, C. Angiolin, A. Angiolin, Castelli, L. Enzo (3’ st Zanella), Marangon (45’ st Mavaracchio), Senigaglia, Suma (33’ st Ficotto). A disp. Memo, G. Enzo, Dalla Puppa, Frizziero. All. Stefano Cavarzeran.

Reti: pt 13’ Marangon; st 44’ Senigaglia.

Arbitro: Piccoli di Mestre.

Note: espulso El Alani 16’ del pt per condotta violenta. Allontanato il dirigente accompagnatore del Treporti al 26’ del st. Ammoniti L. Enzo, Marangon, Poma, Da Col, Bozzato, Caramello. Angoli 4-2. Recuperi pt 1’, st 5’. Spettatori 100 circa.
 
Ponte Crepaldo. Vittoria che vale doppio per il Treporti che espugna 2 a 0 lo stadio Bruno Trento di Ponte Crepaldo e si rilancia in chiave salvezza. Un successo pesantissimo perché ottenuto contro una diretta concorrente e al termine di una partita aperta fino all’ultimo. Esce sconfitta la squadra di casa che può recriminare per le tante palle gol sciupate: i biancoverdi hanno trovato davanti un Toso superlativo. Nel complesso partita vibrante e molto nervosa: rosso diretto per El Alani dopo un quarto d’ora e tanti interventi al limite.

Divisa biancoverde per il Ponte Crepaldo che mister Geretto, ancora squalificato, schiera con il 4-4-2, davanti Frasson e Miolli. In completo nero invece il Treporti che si dispone con il 4-3-3, al centro della difesa i fratelli Christian e Andrea Angiolin. Parte meglio la squadra di casa che al 3’ va al tiro con El Alani ma Toso blocca. Al 9’ risponde il Treporti con Senigaglia il cui tiro deviato esce di poco. Sul corner seguente Suma colpisce a botta sicura ma Danieli respinge sulla linea. È il preludio del gol che arriva al 13’: punizione dalla sinistra di Enzo, Marangon è liberissimo e di testa infila Cestaro. Piove sul bagnato per il Ponte Crepaldo che al 16’ resta in 10: calcio di El Alani a Castelli e l’arbitro manda sotto la doccia l’esterno di origine marocchina. Al 21’ Treporti vicinissimo al raddoppio con Marangon, Cestaro respinge di piede il tiro dell’attaccante. Continua a insistere la formazione ospite: al 37’ punizione di Enzo da 20 metri, Cestaro respinge e A. Angiolin calcia malamente fuori. Suberato lo sbandato il Ponte Crepaldo si riorganizza: al 40’ Da Col verticalizza per Miolli che va al tiro dal limite, palla fuori di poco. Un minuto dopo ci prova Frasson, Toso respinge. A fine primo tempo incredibile palla gol per il Ponte Crepaldo: Miolli vince un rimpallo, arriva davanti a Toso che riesce a respingere con un grande guizzo.

Al rientro dopo l’intervallo ancora in avanti i padroni di casa: Da Col mette in mezzo per Frasson che riesce a girarsi e calciare, Toso si allunga e mette in corner. Al 13’ destro di Miolli dal limite, palla fuori di un nulla. I biancoverdi ci credono e inseriscono una punta in più, Dotta, al 19’ e passano al 3-4-2. Si gioca ormai a una porta sola: al 21’ Miolli prende in pieno la traversa su calcio di punizione. Il Treporti ci prova in contropiede al 23’ ma spreca tutto con Marangon che tira alto da posizione favorevole. Alla mezz’ora nuova palla gol per il Ponte Crepaldo: Sartori allarga per Miolli che ha davanti una prateria, arrivanti Davanti a Toso ma gli calcia praticamente addosso e il portiere respinge con il corpo. Al 33’ Miolli mette in mezzo per Dotta che riesci a girarsi e calciare all’altezza del dischetto, tiro centrale. Con il Ponte Crepaldo in avanti il Treporti può andare in contropiede come al 43’ quando un 3 vs 1 viene sprecato da Zanella che davanti a Cestaro tira fuori. Un minuto dopo si chiudono i giochi: rimessa laterale lunga per gli ospiti, palla a Senigaglia che evita un difensore e infila Cestaro, esultando poi polemicamente sotto i tifosi locali. Manca ancora qualche minuto ma a parte qualche scaramuccia in campo non succede più nulla.

 

Lascia un Commento

La tua email non verrà mai pubblicata o mostrata.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>