A.C.D. TREPORTI-ARDITA BREDA Prima vittoria per i ragazzi di Mister Piccolo

ARDITA BREDA

A.C.D. TREPORTI    2  

ARDITA BREDA       1  

 

 

 

La prima vittoria viene proprio tra le mura amiche e i ragazzi di Mister Piccolo fanno festa davanti ai propri tifosi superando per 2 goal a 1 l’Ardita Breda. Buona partita nel complesso con buonissime trame di gioco soprattutto nel primo tempo dove i tre davanti, Campolattano, Ballarin Nicolò e Zanella Matteo hanno messo in grossa difficoltà la difesa dell’Ardita con la loro velocità ed il loro estro. A centrocampo i biancorossi si schieravano con Ballarin Samuele a destra, Bovolato e Moro centrali e lo stesso Ballarin Nicolò a sinistra. In difesa il capitano Cristian Angiolin a centro sinistra e Giacomo Bettio a destra; sugli esterni a destra Angiolin Andrea ed a sinistra Sopracordevole Nicola, in porta Lucchetta.

Come detto i padroni di casa iniziavano accelerando subito con Bovolato che dopo appena due minuti riceveva palla da sinistra, saltava in dribbling l’avversario e da appena fuori l’area piccola infilava l’incrocio dei pali di sinistro. Gli ospiti sono frastornati dopo il duro colpo iniziale e subito dopo al 9’ minuto Campolattano sfiora il raddoppio non riuscendo a scavalcare il portiere dei trevigiani in uscita. Per una buona mezz’ora si vede solo il treporti che mette in serie difficoltà il reparto difensivo dell’Ardita Breda. Gli ospiti si fanno vedere verso il finale dove Cazziolati, sfruttando una buona sponda, calcia di punta colpendo solo la traversa.

Nella ripresa i padroni di casa calano un po’ e l’Ardita si fa più intraprendente e al 12’ è Morona che sfrutta bene una punizione da fuori area e insacca il goal del pareggio. Colpevole la difesa locale che lascia l’attaccante da solo in area piccola non riuscendo a disimpegnare di testa. Al 34’ Piovesan, autore dell’assist del pareggio degli ospiti commette fallo in azione di ripartenza su Luca Enzo appena entrato ed è inevitabile il giallo che, purtroppo per i rosso verdi è il secondo e quindi espulsione. Al 36’ Luca Enzo prende fallo al limite dell’area, Bettio si incarica della battuta, ma dalla barriera si stacca un difensore che colpisce nettamente la palla di mano, rigore. Se ne incarica Bettio strappando quasi la palla dal rigorista Campolattano, che vedendo il compagno così convinto di tirare gli lascia l’incombenza e il difensore ricompensa la squadra spiazzando Boch e regalando la vittoria al Treporti.

Buona prestazione dei ragazzi di Piccolo contando l’età media della squadra, contando ben due 95’, un 97’, un 96’ e un 93’, inoltre a disposizione in panchina oltre ai subentrati Luca Enzo, Samuele Scarpa e Boccanegra Leonardo, il portiere Feletto, Alessandro Enzo, Bozzato Marco (97’) e Zane Davide (96’).

Un elogio speciale va a Giacomo Bettio, rientrato dall’esperienza a Jesolo e migliore in campo oggi, sia in fase difensiva che in fase realizzativa avendo regalato la vittoria ai propri compagni di squadra.

VAI ALLA FOTOGALLERY

Lascia un Commento

La tua email non verrà mai pubblicata o mostrata.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>