TOP

L’A.C.D. TREPORTI CALA IL POKER! Battuto il Pontecrepaldo 4 a 0!

Marangon Enrico autore della rete dell’ 1 a 0 e di 2 assist.

Giacomo Ferri stende il Pontecrepaldo con una tripletta!

 

Nella nebbia del Litorale il Treporti accende la luce e cala il poker al Pontecrepaldo! Il risultato è obbiettivamente troppo pesante per quello che si è effettivamente visto in campo, con un primo tempo avaro di emozioni che segna l’andamento della partita nei minuti di recupero con il goal di Marangon ed un secondo tempo dove il Pontecrepaldo è sparito e dove il Treporti ha inferto subito il colpo del ko con il 2 a 0 di Ferri…da li in poi molto poco per i bianco verdi e un assalto in contropiede dei padroni di casa che avrebbero potuto fare almeno altri 2 goal con Suma e Traine che si fanno ipnotizzare a tu per tu con Clarizia.

Momento positivo per il Treporti che nelle ultime 3 partite porta a casa 7 punti di cui 6 contro dirette avversarie per la salvezza. Momento che doveva arrivare finalmente dopo un inizio difficile causato da problemi fisici e preparazione iniziata molto tardi a causa degli impegni lavorativi stagionali. Risultati a parte si è vista una squadra attenta, aggressiva e con molta comunicazione tra i compagni di squadra, vero salto di qualità di questo momento e fondamentale non aver preso goal le ultime due partite per una fase difensiva che non aveva cominciato nel migliore dei modi dopo essere stata nella scorsa stagione, uno degli aspetti fondamentali per la vittoria del campionato.

Veniamo al match! Fin dai primi minuti si capisce che il clima della partita sarà caldo, anche solo per i fantastici tifosi del Pontecrepaldo che supportano sempre la propria squadra anche in trasferta come se giocassero in serie A! Complimenti! Ma anche in campo il gioco si concentra molto a centrocampo con giocate di sostanza ma di poca qualità da entrambe le parti.

I primi 10’ sono di studio tra le due formazioni che non arrivano mai vicino alle due porte protette da una parte da Toso per il Treporti e Clarizia per il Pontecrepaldo. Al 12’ prima azione degna di nota con Ferri che mette dentro una punizione dalla trequarti di sinistra, palla lunga sul secondo palo con Bozzato che di testa la rimette a centro area per Marangon, che salta assieme all’estremo difensore avversario, colpisce di testa ma l’arbitro fischia fallo in attacco. Dopo appena un minuto altra punizione per i padroni di casa sul lato opposto, Enzo mette dentro e di nuovo Marangon colpisce di testa, alto sopra la traversa. Per vedere il primo tiro in porta degli ospiti bisogno aspettare il 20’, punizione dal limite dell’area in posizione centrale, se ne occupa Danieli, uno dei due ex della partita assieme a Bovolato, tiro potente ma appena sopra la traversa. Al 31’ di nuovo il Pontecrepaldo con El Alani che si incunea sulla fascia destra e mette una palla filtrante sul vertice dell’area grande per Sartori che tenta il tiro, ma Poma impatta il pallone che viene poi disimpegnato da Bozzato. Al 37’ si rivede il Treporti, bello scambio al limite dell’area di destra Ferri-Marangon-Ferri, quest’ultimo si porta la palla sul sinistro tirando molto forte ma centrale, parata non complicata per l’estremo bianco verde. Due minuti dopo rimpallo sulla trequarti dei padroni di casa e Lion da 40 metri tenta il goal della domenica, ma la palla finisce alta sopra alla traversa. Al 46’20’’ la svolta, bella discesa sulla destra di Cadamuro, Traine che accompagnava sulla fascia viene servito e dal fondo effettua un cross tagliato verso il centro dell’area degli ospiti, Marangon con un contro movimento sul primo palo si libera del difensore avversario e dal dischetto impatta di testa, Clariza tocca ma non riesce ad evitare il goal, Treporti 1 Ponte 0. Qui si chiude il primo tempo che un leggero predominio dei padroni di casa.

Il secondo tempo comincia subito con i padroni di casa che vogliono capitalizzare il vantaggio del primo tempo, dopo neanche 30’’ rimpallo al limite dell’area ospite, Marangon si avventa sulla palla e prova di sinistro, palla alta di poco sopra la traversa. Al 7’ punizione dal limite per gli ospiti, se ne incarica Severin, destro insidioso con palla che rimbalza proprio davanti a Toso, ma il giovane portiere bianco rosso blocca a terra sull’accorrente El Alani pronto per insaccare sulla respinta. Al 18’ il raddoppio per i padroni di casa, sempre il solito Marangon che fa suo un pallone sulla trequarti di sinistra, passa al neo entrato sopracordevole che mette un filtrante per Ferri al limite sinistro dell’area piccola, sembra pronto a fare il classico passaggio a rimorchi sul dischetto, ma improvvisamente tira forte di sinistro sul palo del portiere che non si aspettava il tiro e non copre bene il palo, palla che si infila per il raddoppio del Treporti. Palla al centro e subito gli ospiti provano l’incursione sulla fascia sinistra con Battaiotto che crossa, palla rimpallata da Scarpa che si alza a campanile appena dentro l’area di rigore, Amodio prova la rovesciata con palla che esce di poco alla sinistra di Toso ben piazzato. Al 22’ errore di Danieli che sul pressing di Marangon non si libera velocemente della palla ma se la fa rubare dall’attaccante bianco rosso che la serve per l’accorrente Ferri che beffa Clariza in uscita e di sinistro insacca per il 3 a 0 per i padroni di casa. Al 24’ ancora Marangon che va a caccia di palloni, ruba palla sulla tre quarti del Pontecrepaldo, serve a destra a Ferri che effettua un passaggio filtrante sul taglio di Traine, che entra dal vertice di destra dell’area piccola, cerca una via di mezzo tra un tiro e un passaggio al centro ma l’estremo bianco verde in uscita impatta il pallone e sventa il pericolo. Poco dopo graziato Scarpa che su passaggio filtrante per El Alani, colpo di mano che l’arbitro non ritiene punibile con il rosso ma soltanto con il giallo, se fosse stato espulso non ci sarebbe stato nulla da ridire…situazione classica da cartellino “arancione” per fortuna del Treporti. Al 30’ poker dei padroni di casa, lancio lungo di Toso, il solito Marangon spizza di testa sul taglio di Ferri che si invola da solo verso la porta ospite, Clariza esce e impedisce il goal sul primo tiro dell’attaccante romano, la palla però gli carambola vicino e di testa insacca per la personale tripletta di giornata. Al 39’ ancora treporti con palla rubata sulla tre quarti ospite dal neo entrato Di Biasio che serve l’accorrente Suma che di piattone si fa ipnotizzare da Clariza e gli spara addosso….nulla di fatto. Al 43’ si rivede il Pontecrepaldo con un tiro dal limite di Amodio che non impegna l’estremo treportino. Ultima occasione per i padroni di casa che con trovano una punizione sul limite destro dell’area avversaria, se ne incarica Enzo che di destro calcia alto sopra la traversa. Dopo 3 minuti di recupero si chiude il match con un sonoro 4 a 0 dei padroni di casa.

Ottima gara di carattere e sostanza per i ragazzi di Cavarzeran che si portano ad 11 punti fuori dalla zona calda e domenica prossima saranno ospiti del Sant’Elena, penultimo in classifica ma avversario ostico per la compagine bianco rossa.

Complimenti ai nostri ragazzi e FORZA TREPORTI!!!

1 comment. Leave a Reply

  1. Dan rosuelo Roldan

    Complimenti ragazzi.forza Bravissimo mister bomber Giacomo Ferri continua così.sono fiero di te.

Lascia un Commento

La tua email non verrà mai pubblicata o mostrata.

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>